Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 8 novembre 2013

Strudel de mere-Strudel di mele


Sotto, la ricetta in italiano.

N-as da o felie de strudel de mere, pentru nici un alt desert.
Am facut mai multe retete de foi pentru strudel, pana am gasit reteta perfecta aici.
Acum gasiti mere de iarna,"mere de placinta".

250 gr de faina
1 albus(de ou)
50 gr de unt
1 lingura suc de lamaie
1 lingura de zahar
aproximativ o cescuta(gen espresso) de apa calda

Amestecati toate ingredientele, adaugand treptat apa calda suficienta cat sa obtinem un aluat omogen, neted.
Il acoperiti cu un castron si-l lasati minim o jumatate de ora la temperatura camerei.

Intre timp ne ocupam de mere: eu folosesc 2 kg-1,800 kg de mere.Le spal, le curat, le tai cuburi.Le stropesc cu sucul de la o lamaie.
Iau  10, 11, 12 biscuiti(am facut si cu amaretti si cu biscuiti normali "de ceai" si cu speculoos) ii zdrobesc intr-o punga cu ajutorul facaletului.
Prajesc usor intr-o tigaie o mana de seminte de pin( am facut si cu lamele de migdale si cu alune).

Amestec merelele cu "pesmetul de biscuiti", las o mana si pentru foaie.
Adaug scortisoara si/sau alte condimente dupa gust si semintele de pin.

Intind o foaie dreptunghiulara subtire(cat pot eu de subtire), veti fi uimiti cat e de elastica.
Pensulez marginile cu unt topit, presar ce mi-a mai ramas din pesmetul de biscuiti pe toata suprafata.Presar merele, care initial mi s-au parut enorm de multe, dar la cat de mult am intins foaia, veti vedea ca e perfecta cantitatea.

Rulez strudelul avand grija sa nu rup foaia.

Mie de fiecare data mi-a iesit un strudel lung, incapea perfect in tava cuptorului asezat in diagonala.
Daca nu mai aveti tava cuptorului, faceti doua  mai scurte.

Pensulati suprafata strudelului cu unt topit si-l introduceti in cuptor la 180 de grade.
E gata cand s-a rumenit frumos si cand mirosul de scortisoara,mere devine irezistibil. 


Pudrati-l cald cu zahar pudra si serviti!
Mie imi place asa simplu, dar l-am servit si cu o mingiuta de inghetata de vanilie!

Strudel di mele

Ho trovato la ricetta perfetta.L'ho trovata qui.
Non scambierei una fetta di strudel con nessun altro dolce.
E semplice da fare, con pocchi ingredienti e sopratutto molto buono.

250 gr di farina
1 albume
50 gr di burro morbido
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio succo di limone
1 tazzina di acqua calda

Mescolate gli ingredienti aggiungendo poco alla volta l'acqua calda.Otteniamo un impasto liscio, non appicicoso.lo copriamo e lo lasciamo almeno mezz'oretta a temperatura ambiente.
Nel frattempo laviamo, sbucciamo e tagliamo a cubetti le mele(2 kg circa).Le irroriamo con succo di mezzo limone.

Ho macinato una dozina di biscotti secchi( ho usato anche amaretti, anche speculoos), ho tostato una manciata generosa di pinoli.Ho mescolato tutto insieme alle mele aggiungendo della cannella.

Con l'aiuto dell matarello ho tirato una sfoglia sottilissima, ho spenellato un po di burro fuso sui bordi.
Ho cosparso tutta la sfoglia con un po di biscotti macinati e le mele tagliate a cubetti.

Ho arrotolato tutto con cura, ripiegando i bordi cosi come gentilmente ci spiega nonna Ivana.
Ho spenellato sopra un po di burro fuso e ho infornato il strudel a 180 gradi.E pronto quando otteniamo una superfice dorata e quando il profumo di mele e cannella invade tutta la casa.

Che dire?!
Spolverate ancora caldo con zucchero a velo e servite.


10 commenti:

  1. Ti capisco. Anche io davanti allo strudel non resisto e non lo cederei per nulla. Mi piace tantissimo e ti è venuto davvero bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, allora non sono da sola!

      Elimina
  2. Ciao Lilly, ricambio la visita e ti seguo con piacere!!! Siamo in sintonia con lo strudel, mi piace molto anche la tua ricetta...golosissima!!! Brava!!!
    bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, sarebbe un peccato non usare le mele che adesso sono di staggione.Buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  3. Che bontà lo strudel! devo rifarlo ... guardando il tuo perfetto dolce mi è venuta voglia di accendere subito il forno :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, e vero non si puo resistere!Grazie

      Elimina
  4. questo strudel mi ispira molto! interessante la pasta con solo l'albume. intanto salvo la ricetta :-)

    RispondiElimina
  5. Ciao cara Lilly, sempre bravissima!
    Lo strudel mi piace proprio così, con la pastella sottile.
    È da molto che non lo faccio, ma avevo acquistato delle mele renette proprio allo scopo.
    Devo ricordarmi di farlo.
    Un caro saluto
    Tlaz

    RispondiElimina
  6. Mmmmm , imi aduce aminte de frumoasa copilarie !!! ;)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...