Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 1 ottobre 2011

Antipasto piemontese


Sau cum sa conservi in borcane toate legumele din poza de mai sus.

Antipasto piemontese este o alta reteta cu specific piemontez.Rosii, conopida, fasole verde pastai, ceapa as spune un ghiveci de legume.Un ghiveci de legume numai bun pentru provocarea lunii octombrie .

Pentru 3 kg de rosii

1/2 kg fasole verde
1/2 kg ardei
1/2 kg tije de telina
1/2 kg morcovi
1/2 kg conopida
1/2 kg ceapa.E de preferat ceapa mica, gen arpagic.

1 paharel de ulei de masline
1 paharel otet de vin alb
 1 lingura zahar
busuioc, sare

Curatati legumele si taiatile cubulete.Ceapa fiind mica am taiat-o in jumatati.

Am pus la fiert rosiile, le-am pasat, strecurat si repus la fiert.


Cand incepe sa clocoteasca adaugam morcovii.



Dupa 10 minute adaugam ceapa.
Dupa inca 10 minute adaugam tijele de telina.
Si continuam asa in ordine cu: fasolea, conopida si ardeii.






La 10 minute dupa ce am adaugat ardeii, adaugam uleiul, otetul, zaharul si sarea.
Lasam la fiert pana cand sucul de rosii a scazut un pic si toate legumele sunt fierte.

Turnam in borcane curate si uscate,  punem capac si sterilizam in cuptor timp de 15-20 de minute.





Mie mi-au iesit 7 borcanele mici si o portie mare de servit imediat.


                                           Antipasto piemontese

Ormai il mio amore per la cucina piemontese non e più un segreto.Quindi non poteva mancare questo famoso antipasto o giardiniera. Abbastanza semplice da fare.Il lavoro più noioso e quello di pulire e tagliare le verdure.Ma vale la pena.

Per 3 kili di pomodori:

mezzo kilo di carote
mezzo kilo di sedano
mezzo kilo di cavolfiore
mezzo kilo di fagiolini
mezzo kilo di cipolline
mezzo kilo di peperoni


Un bicchierino di olio evo
Un bicchierino di aceto bianco
Un cucchiaio di zucchero
Basilico e sale


Preparate la sasa di pomodoro e dal momento che riprende il  bollore aggiungete le carote tagliate ai dadini.Doppo 10 minuti aggiungete  il sedano e continuate cosi conil resto delle verdure: cipolline, fagiolini, cavolfiori e peperoni.


Dopo 10 minuti aggiungete l'olio, aceto, zucchero e il sale.Invasate ancora bollente nei vaseti precedentemente lavati e asciugati e sterilizateli a bagno maria  nel forno per 15-20 minuti.



28 commenti:

  1. Ce bunatate!!! Ador ghiveciul de legume! Pup!

    RispondiElimina
  2. Cu adevarat ai inchis in borcanase darurile toamnei si o raza de soare . :)

    RispondiElimina
  3. o reteta grozava pe care am s-o incerc la anul.acum am terminat cu conservele.pupu-te!

    RispondiElimina
  4. Licuta, si eu.In plus pot sa-l conserv peste iarna.Imi umplu beciul.

    RispondiElimina
  5. Lia, m-am straduit.Cum ai facut si tu cu zacusca de fasole.Facem schimb?

    RispondiElimina
  6. Pansy, eu am facut gogosarii tai, deci...cand deschid borcanul ma gandesc la tine!

    RispondiElimina
  7. Ottimo da mettere via per l'inverno,un piacevole antipasto!Ciao da babà e bignè

    RispondiElimina
  8. Ce minunatie de culori.P.S.Am deschis si eu blog si te rog daca vrei sa mi te alaturi si sa ma urmaresti,doresc si eu sa-mi fac prieteni.Multumesc mult.Sper ca nu te-am deranjat.

    RispondiElimina
  9. Pat e Spery, mettiamo tutto il profumo e tutti i colori del autuno nei baratoli.Vero?
    Grazie!

    RispondiElimina
  10. DiaMar, ma bucur sa te cunosc.Vin imediat!

    RispondiElimina
  11. Eu nu fac, dar gust de la tine ca tare apetisant arata!Pup

    RispondiElimina
  12. fac si eu , m-ai convins !

    RispondiElimina
  13. Corina, pacat ca nu incerci macar o portie.Merita.

    RispondiElimina
  14. Coco, ma bucur ca te-am convins si te astept cu impresii.

    RispondiElimina
  15. minunata reteta ta si numa buna ptr provocare ;) ... o zi frumoasa!!!

    RispondiElimina
  16. Ma tot chinui de 2 sei sa iti scriu ceva. Nu stiu de ce blogger-ul meu nu m-a lasat.
    Foarte faina reteta. Peste iarna te poate "scoate" atunci cand nu ai chef sa gatesti.
    Pupici

    RispondiElimina
  17. una bella giardiniera è un modo per inziare un buon pasto con gusto e allegria

    RispondiElimina
  18. Davvero un'ottimo antipasto.Grazie per la ricetta.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  19. Buna reteta........gustul cred ca....mmmmmmmmm....pup

    RispondiElimina
  20. che buona!!simpatico il tuo post hihihiih notte

    RispondiElimina
  21. è buonissimo....lo fa anche mia zia ed ha un sapore meraviglioso

    RispondiElimina
  22. Che buona deve essere questa ricetta, ciao

    RispondiElimina
  23. Pai sunt deja pe "lista "cateva si pentru tine.
    Vezi ca am simtit din departare ce poftesti ? :))
    Si iti trimit din portia a doua in care am pus bulion din rosiile mele . :))
    Azi am mai facut ceva tot cu dedicatie speciala.Nu spun ce ca sa ai si tu ceva emotii.
    Si mai ai de asteptat ca mai am ceva in plan .
    Hi!Hi!

    RispondiElimina
  24. Buonooooooooo!!! me lo faceva spesso mia nonna :-))))

    RispondiElimina
  25. Ciao Lilly, piacere di conoscere il tuo blog! anche tu sei bravissima! Sarà semplice ma per niente scontata questa giardiniera! grazie per averla condivisa, è un tuffo nel passato!
    Ps: scusa l'ignoranza, ma che lingua è questa? Non sono riuscita a trovare nel tuo profilo di dove sei ....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Acky, sono contenta che sei passata da me.Il mio blog e bilingue, rumeno e italiano.Ci provo a scrivere anche in italiano cosi imparo anche a scriverlo bene.Almeno ci provo.
      Devo aggiornare anche il mio profilo.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...