Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 10 marzo 2011

Creveti cu parmezan si usturoi-Gamberoni aglio e parmigiano

Sotto, in italiano.
 
Pentru aceasta reteta avem nevoie de creveti mari, marimea XXXL.

     Eu pentru o jumatate de kilogram de creveti am folosit o cescuta de ulei de masline.
Am curatat crevetii de cap, firul intestinal si carapace si i-am pus la marinat in ulei de masline si 3 catei de usturoi taiati felii.



I-am pus la rece timp de o jumatate de ora.Intre timp am amestecat o jumatate de pahar de parmezan ras cu un pahar de pesmet.Patrunjel tocat dupa gust.

Am tavalit crevetii prin pesmet si parmezan, i-am asezat intr-o tava pe hartie de copt si i-am pus in cuptorul cald la 190 de grade,  pentru 10-15 minute.

                                       Gamberoni aglio e parmigiano

Per mezzo kilo di gamberoni puliti e sgusciati:

una tazzina di olio evo
3 spicchi d'aglio
un bicchiere di pangrattato
mezzo bicchiere di parmigiano grattugiato 
prezzemolo

Mettete in una ciotola i gamberoni, l'aglio tagliato a fette e l'olio.Coprite e metteteli nel frigo per mezz'ora.Nel frattempo mescolare pangrattato, parmigiano e prezzemolo.Passare i gamberoni nel pangrattato e disponeteli su una teglia.Infornate per 10-15 minuti a 190 gradi.


20 commenti:

  1. Delicios si rapid !
    Pup fetele si baiatul.:)

    RispondiElimina
  2. Belli e pure buoni m'immagino.
    La combinazione pesce-formaggio è una delle meno apprezzate eppure esistono dei piatti sorprendentemente buoni.

    Brava Lilly!
    Tlaz

    RispondiElimina
  3. wow che delizia! complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. che idea stuzzicante..ne assaggerei uno anche a quest'ora..buona notte Simmy

    RispondiElimina
  5. un bel consiglio su come preparare i gamberi, cosi si valorizza la freschezza sono molto belli e il sapore

    RispondiElimina
  6. Cand am sa cumpar creveti asa am sa-i pregatesc!Imi place rezultatl final!

    RispondiElimina
  7. Lia, asa este.Eu vreau sa dau o mana de ajutor si celor care nu se incumeta sa gateasca creveti si alte lighioane de mare.Sper sa reusesc.Pupam si noi pe toti.

    RispondiElimina
  8. Tlaz, e vero.Il parmigiano in questa ricetta funge da panatura, insieme al pangrattato.Ci sta benissimo.

    RispondiElimina
  9. Grazie Simo, ti capisco.Ne mangerei uno volentieri anche a colazione.

    RispondiElimina
  10. Thanks Changli, good to see you!

    RispondiElimina
  11. Gunther, più semplice di cosi... ma danno anche una grossa soddisfazione perche sembrano fritti.

    RispondiElimina
  12. Mariette, ma bucur, sigur o sa-ti placa.Vezi daca gasesti un soi mai mare, ca-s mai buni.King size!

    RispondiElimina
  13. Ciao Lilly, che belli questi gamberi, complimenti, saranno buonissimi e li preparerò presto, poi ti faccio sapere. baci

    RispondiElimina
  14. Ne faci mereu pofta cu cate ceva in stil italian, ...la noi "necajitii" care nu avem asa ceva , si daca avem e mult prea scump , nu te gandesti?????trimite-mi si mie o portie ,ca prea e buna!!! LUCIA! PUPICI!

    RispondiElimina
  15. Lucia, ma bucur sa te "revad".Promit ca urmatoarea reteta sa fie mai accesibila: niste fursecuri cu nutella.Ce zici?

    RispondiElimina
  16. Lucia. Ce sa zic?....bune!!!buneeee! sa stii, ca am facut din nou "pancetta" dar de asta din cotlet de porc si tot la frigider santem sa "vedem" cat e de uscat! si de data asta am reusit-o fff bine! Te pomenim mereu cand gustam din pancettele noastre ca acum avem de 3 feluri . MULTUMESC !!!!

    RispondiElimina
  17. Ma bucur, pacat ca nu pot sa vad rezultatul.:-)Eu acum am la frigider un piept de rata, facut dupa aceiasi metoda.Daca iese bine, pun si poze.Te imbratisez!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...