Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 15 ottobre 2010

Prajitura cu mere si mac-Dolce con mele e semi di papavero

In italiano, sotto.
 
E sezonul merelor.Toata blogosfera e plina de prajituri cu mere, placinte si tarte.Tot marul,  este tema unui concurs organizat de Stefania.Sunt mai multe categorii, de la aperitive cu mere, la desert.Se acorda un premiu chiar si pentru cea mai frumoasa poza.E primul concurs culinar la care particip.Si sper nu ultimul.Reteta o am de la Ramy , am inlocuit doar mierea, cu sirop de agave.

4 oua
300 gr mere  rase,  pe razatoarea mare si stropite cu suc de lamaie
200 gr sirop de agave
100 gr mac
100 gr alune de padure macinate
50 gr faina
1 plic zahar vanilat

Am separat albusuri de galbenusuri.Am amestecat bine galbenusurile cu siropul de agave.Am adaugat macul, alunele si merele rase.Daca si-au lasat mult suc, trebuiesc stoarse.Albusurile le-am batut bine(spuma)  cu un praf de sare si un plic de zahar vanilat.Le-am adaugat la compozitia de mere si la final faina.Am copt 20 de minute la 180 de grade.

Doua cuvinte despre siropul de agave:  este un nectar extras din cactusul agava, are putere de indulcire 100% si are un index glicemic scazut, este un indulcitor natural.


                                                Dolce con mele e semi di papavero

Con questa ricetta partecipo al mio primo contest.Andate sul blog di Stefania per i dettagli.

4 uova
300 gr di mele grattugiate
200 gr di sciroppo d' agave.Nella ricetta originale veniva usato il miele.
100 gr semi di papavero
100 gr nocciole tritate finemente
50 gr di farina
Succo di un limone per le mele
Vanillina
Sale 

Mescolare i tuorli insieme allo sciroppo di agave.Aggiungere le mele grattugiate,  i semi di papavero e le nocciole.Se le mele hanno lasciato tanto succo,  e meglio strizzarle un pocchettino. Gli albumi si montano a neve  insieme al sale e alla vanillina.Per finire aggiungere la farina, mescolare delicatamente, versare in uno stampo 22 cm precedentemente imburrato e infarinato.Infornare 20 minuti, a 180 gradi.


Uno di quei dolci umidi e morbidi, che si sciolgono in bocca.

Poche parole sul sciroppo di agave:
Il miel o sciroppo d'Agave si ricava dall'agave, pianta grassa del Messico.Lo sciroppo d'agave ha un indice glicemico più basso di altri zuccheri, nonchè del miele stesso.In porzioni appropriate il sciroppo d'agave è un alimento adatto anche ai diabetici.

27 commenti:

  1. che buona questa torta i semi di papavero mi piaccono da impazzire e nei dolci sono buonissimi!

    RispondiElimina
  2. Un dolce splendido, grazie ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  3. Un dolce splendido, grazie per la bella proposta ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, io lo sciroppo d'agave non l'ho mai provato ma ho letto che è un ottimo sostituto dello zucchero, più salutare.
    Le mele invece le adoro e questo dolcetto delizioso e morbido lo copio subito per provarlo.
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  5. Si noi, muritorii de rand, daca nu avem in curte agave, cat zahar punem?
    Ca eu chiar vreau sa fac prajitura asta.

    Mulţam!

    RispondiElimina
  6. Bello questo dolce...Te ne rubo una fetta per la colazione di domani...Un bacione

    RispondiElimina
  7. Lilly, ma dove lo trovi lo sciroppo di agave!??

    Adesso non dormirò più finché non trovo lo sciroppo d'agave :-D

    È molto che non preparo una torta di mele, mi stai stuzzicando con questa torta!

    Tlaz

    RispondiElimina
  8. Grazie Ely, i semi di papavero hanno iniziato a piacermi da pocco, da piccola gli odiavo.Adesso non mancano dalla mia cucina.

    RispondiElimina
  9. Grazie Stefania, e vinca la(il) migliore.

    RispondiElimina
  10. Viola, potete usare il miele come nella ricetta originale.Grazie!

    RispondiElimina
  11. Arcadia poti sa folosesti miere, ca-n reteta originala.Te astept cu impresii.

    RispondiElimina
  12. Saretta, ma anche due!Grazie!

    RispondiElimina
  13. Te asteptam sa intri si tu in concursul nostru unde poti castiga premii in bani!

    RispondiElimina
  14. Am revenit cu impresii: maine repet prajitura ca n-a mai ramas nimic din ea :P
    Usoara, buna, sanatoasa. Cu miere in loc de sirop de agave.
    Saru'mana pentru reteta!

    RispondiElimina
  15. Am uitat sa pun dovada. Iaca:
    http://img2.imageshack.us/img2/3361/meremac031.jpg

    RispondiElimina
  16. Byte, io l'ho compro da Biobottega, ma sicuramente l'ho trovi anche in uno di quei negozi con prodotti biologici.Da li compro anche melassa e malto.

    RispondiElimina
  17. Arcadia, ma bucur ca v-a placut dar din pacate linkul dat de tine nu functioneaza.Ce ma fac?

    RispondiElimina
  18. Originali i semi di papavero e la frutta seccanella torta di mele.. dovrò provare!!!! .-) baci

    RispondiElimina
  19. Ciao Lilly, complimenti è un dolce buono ma soprattutto particolare!!!! proverò questo abbinamento!!! ti faccio un grosso in bocca al lupo per il contest e ti auguro una buona settimana :D

    RispondiElimina
  20. Complimenti per gli ingredienti utilizzati, credo che la resa finale sia morbida e gustosa ma cosa assai importante, salutare e leggera.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Buongiorno,

    il mio nome è Benedetta e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della cucina e del web in generale.

    Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

    Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

    Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

    Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

    Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

    Cordialmente

    Benedetta S.

    RispondiElimina
  22. Păi faci copiezi linkul si+l pui in browserul tau. am verificat si merge.

    Si sa stii ca a doua zi am repetat prajitura, inlocuind mierea cu zahar, pe care l-am batut cu albusurile. Am pus doar 50 de g de mac si 100 de faina si-a iesit mult mai pufoasa.

    RispondiElimina
  23. Adoro i dolci di mele, questo è sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  24. Interesanta Arcadia si varianta cu mai putin mac.

    RispondiElimina
  25. Grazie claudia, Luciana, Sabri e Letiziando. Sopra, la mia amica Arcadia mi sice che l'ha fatta con 50 gr di semi di papavero e 100 gr di farina per un effetto meno umido e più morbidoso.

    RispondiElimina
  26. Ei, daca tot ai venit pe la noi, chiar sper sa se ia! Cum ce? Norocul!
    Iti tinem pumnii sa castigi, te votam, lasam comentarii, ce trebuie sa facem? Da-ne indicatii, te rog, ca noi te sprijim!
    Pana atunci ma servesc rapid cu o bucatica, tare buna tb sa fie!
    pupici

    RispondiElimina
  27. Multumesc Liana, esti draguta, concursul acesta are un juriu, chiar unul foarte serios, deci tineti-mi pumnii.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...