Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 14 giugno 2010

Gnocchi alla Bismark



O alta reteta din cartea "La cucina regionala italiana".Si bineinteles ne aflam in Piemonte.O reteta simpla, dar deosebit de gustoasa.
Pentru patru persoane:


200 gr faina 00
100 gr pesmet
80 gr parmigiano ras
1 ou
1 galbenus
50 gr prosciutto cotto(eventual o sunca, tocata marunt)
200 ml lapte rece
un pic de nucsoara si un praf de scortisoara.Eu nu le-as omite, dau un gust deosebit.
sare

Se servesc cu unt si salvie, eventual un " ragù  bianco" (fara suc de rosii).

Am pus pe masa de lucru:  faina, pesmetul si parmigiano.Am adaugat oul si galbenusul.



Am framantat rapid, am adaugat si prosciutto tocat marunt si laptele.



Am format o bila compacta, am invelit-o in folie si am dat la rece pentru o ora.



Dupa o ora, am impartit "aluatul" in cilindrii, cam de grosimea unui deget, am taiat bucati de 1 cm si cu ajutorul unei razatoare am format gnocchi.



Aici am avut nevoie de ajutor.



Am fiert gnocchi in apa cu sare, aproximativ 15 minute.Intre timp, intr-o tigaie incapatoare am topit 100 gr de unt si am adaugat 3-4 frunze de salvie.Cand au fiert "gnocchi", i-am scurs si i-am adaugat la untul aromatizat cu salvie.



 O  " ploaie" de parmigiano si ...gata!


In italiano prego!

Un altra ricetta piemontese, presa sempre dal libro "La cucina regionale italiana".Ho dichiarato il mio amore per la cucina piemontese e partecipo a una bella iniziativa: Food blogger Piedmont Addicted .

Per 4 persone:

200 gr farina bianca
100 gr pangrattato
80 gr formaggio grana grattugiato
1 uovo
1 tuorlo
50 gr prosciutto cotto finemente tritato
200 ml latte freddo
1 pizzico cannella macinata
1 pizzico noce moscata grattugiata
sale

Per condire: burro  e salvia
formaggio grana

Vino consigliato :Canavese Bianco

Mettete  "a fontana" sul piano di lavoro, la farina, il pangrattato e il formaggio grana.Nel centro: il uovo e il tuorlo.Incorporate anche il prosciutto cotto e il latte.Mescolate bene il tutto, salate e profumate con la canella e la noce moscata.Fate riposare l'impasto per un ora nel frigo, avvolto nella pellicola.
Ricavatene  dei cilindri, facendoli arrotolare sul piano di lavoro, tagliateli a pezzetti 1cm e con l'aiuto di una gratuggia formate i gnocchi.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata, tuffatevi i gnocchi.Scolateli e conditeli con burro fuso aromatizzato a salvia.Una spolverata di parmigiano e il piatto e pronto.




12 commenti:

  1. Ciao Lilly certo che gli gnocchi fatti cosi' devono essere buonissimi.Dovro' provare!!!Bravissima un bacio da Raffa.

    RispondiElimina
  2. Ce ajutor priceput.. sunt sigura ca gnocchi facuti de Manu au fost cei mai buni ;):P
    Foarte bine arata.. Brava!!!

    RispondiElimina
  3. buni gnocchi ! cat despre ajutor,este TARE DRAGALAS !

    RispondiElimina
  4. Golosissimi..... mi piacerebbe assaggiarli....baci stefy

    RispondiElimina
  5. Raffaella, i gnocchi piu buoni che ho mai mangiato.Grazie!

    Olguta, mai ai un pic si te ajuta si piticul tau la bucatarie.

    Federica, grazie molte.

    Multumesc Pansy!

    Stefy, golosissimi e buonissimi.Baci

    RispondiElimina
  6. lilly,premiile lunii iunie te asteapta la mine.

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Lilly, non ho mai assaggiato questo tipo di gnocchi pur essendo piemontese d'origine. Proverò sicuramente la tua ricetta. Complimenti... anche per la tua assistente in cucina. Sei molto fortunata =_^ buona giornata. Un bacio.

    RispondiElimina
  8. Grazie Cri, sei molto gentile.Ti ringrazia anche la mia assistente.

    RispondiElimina
  9. Am facut si eu gnocchi, dar din cartofi...o sa postez in curand...si reteta ta pare tare gustoasa si aromata.
    Pupam manutele lui Manu, harnicuta!

    RispondiElimina
  10. Imi plac si gnocchi din cartofi.Astept reteta ta.Manu multumeste.Si eu!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...