Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 25 giugno 2010

Brigadeiro


 Sotto, in italiano.


Se spune ca "brigadeiro" s-au nascut in anii 40, in Brasilia, cand brigadierul Eduardo Gomez si-a depus candidatura la Presedintie.Se spune ca era frumos, prezentabil si burlac .Bomboanele erau pregatite la diferitele petreceri si manifestari organizate in timpul campaniei electorale, mai ales de numeroasele sustinatoare.

Acum,  sunt nelipsite la petreceri, fiind preferatele copiilor.Reteta am gasit-o la Morena.

O conserva de lapte concentrat(350 gr)
3 linguri Nesquik sau cacao
1 lingura unt

Amestecam toate ingredientele intr-o oala potrivita si punem totul, pe foc mic.


Amestecam incontinuu pana se ingroasa compozitia.


Turnam compozitia intr-o tava mica(eu am folosit cea de chec), tapetata cu hartie de copt.Se lasa la rece pentru o ora, doua.

Se formeaza bilute care se tavalesc prin bombonele colorate.




Pentru taiat folositi un cutit cu lama subtire, foarte ascutit si umezit usor.
.


Cum gustul e foarte asemanator ciocolatei de casa, dupa gusturiile mele, as fi adaugat si vreo 2-3 linguri de rom.

                                                               
In italiano, prego!                                                                  Brigadeiro


La ricetta di  Morena,  postata qualche giorno fa,  a cui io,  non ho saputo resistere e l'ho fatta subito.Grazie Morena!

La storia dei brigadeiro l'ho presa da Patricia .

"Si dice che il "brigadeiro" nacque a metà degli anni '40, quando il brigadiere Eduardo Gomes si candidò alla presidenza della Repubblica. Il brigadiere era un bell'uomo, con un fisico prorompente, molto affascinante e celibe. Con lo slogan "Votate il Brigadiere che è bello e celibe", il candidato ottenne buon successo tra le donne. Un gruppo di loro che viveva nel quartiere Pacaembu, nella città di San Paolo, organizzò diverse feste per favorire la sua candidatura. La storia racconta che in una di queste occasioni crearono un dolce che mescolava latte condensato, cioccolato e burro e lo battezzarono "Brigadeiro" in suo omaggio."

1 lattina di latte condensato (350 gr)
1 cucchiaio di burro
3 cucchiai di Nesquik

 Mettere in pentola tutti gli ingredienti, mescolare bene e porre sul fuoco.Continuare a mescolare tenendo il fuoco al minimo finche non si addenserà.Versare il tutto in uno stampino .Io ho usato quello per il plum cake,   foderato di carta forno.Lasciare raffreddare e poi porre in frigo per un oretta,  due.Formare delle palline e rotolarle nelle codette colorate.

21 commenti:

  1. Meravigliosa ricetta, Lilly!

    Saluti e un sacco di sorrisi in questo fine settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Sono uno spettacolo questi dolcetti ne assaggerei volentieri uno o anche due.
    Quello con i cuorici è simpaticissimo.
    Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. davvero belline..:)e pure buone:)ottime!:)

    RispondiElimina
  4. Devono essere uno tira l'altro questi dolcetti.....complimenti!!!!Baci stefy

    RispondiElimina
  5. trebuie sa fie foarte bun.de indata ce gasesc lapte condensat,am sa le fac neaparat.

    RispondiElimina
  6. Non sappiamo resistere nemmeno noi a queste deliziose coccole di cioccolato, così semplici da fare e al tempo stesso così golose da lasciare la voglia!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. Tony, grazie e tanti sorisi anche a te.

    RispondiElimina
  8. Aleste, e vero, uno non basta.Grazie!

    RispondiElimina
  9. Giuky, sono una di quelle cose che e difficile resistere.E una volta fatti, e difficile fermarti solo ad uno.

    RispondiElimina
  10. Pansy, n-ai sa regreti.Multumesc.

    RispondiElimina
  11. Luca e Sabrina, una vera coccola questi dolcetti del brigadiere.Un buon fine settimana.

    RispondiElimina
  12. Sono stupendi e mettono davvero di buon umore!!!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  13. Ti-am mai spus ca sunt nemaipomenite.
    Iar poza m-a dat pe spate.

    RispondiElimina
  14. Ce simpatice sunt! Eu n-am gasit niciunde bombonele in forma de inimioara...

    RispondiElimina
  15. Danea, ti ringrazio, sono dei dolcetti molto alegri, ai bimbi piaciono moltissimo, e non solo.

    RispondiElimina
  16. Lia, esti prea buna, ti-am mai spus!

    RispondiElimina
  17. Liana, iti multumesc.Bombonelele le-am gasit in Franta.

    RispondiElimina
  18. Merci de pont, Lilly. Prima oara am ajuns in Franta, la Paris in 2009. Nu stiu, zau, cand o sa mai imi permit...da'bine ca stiu ;-)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...